Nostro figlio, pur essendo in età, parla ancora poco e fatichiamo a capirlo. Come aiutarlo?

Il linguaggio è una sorta di gioco per il bambino.
Spesso l’evoluzione del linguaggio verbale non rispetta le tempistiche date dal pediatra o dagli specialisti e i motivi possono essere i più disparati.
Il primissimo linguaggio è quello del corpo: i gesti, il pianto, lo sguardo, il tatto, e il primo interlocutore è a madre.
Le prime parole sono come un gioco, spesso incomprensibile agli adulti È importante in questa fase non correggerlo, ma stare con lui nel gioco, rispettando i suoi tempi e i turni di conversazione. Non utilizzare un linguaggio eccessivamente adulto con lui, ma una via di mezzo, a metà tra l’imitare le parole del bambino e il farsi imitare da lui. Questa relazione “verbale” può aiutare il bambino a comprendere la complessità del linguaggio e ad associare la parola ad un oggetto, una situazione, un evento.
Se il bambino fatica ad avere un linguaggio “in linea con il suo sviluppo” provare con le fiabe e i libri: sono tra le attività che stimolano di più la crescita linguistica del bambino, in quanto ampliano la sfera di conoscenza, permettono di accostare immagini con parole e sono buone metafore educative.
Se i bambini parlano da soli lasciate fare: è il loro mondo fantastico e protetto, e il sapersi raccontare storie va di pari passo con lo sviluppo emotivo e cognitivo.
Prima di parlare dei tanto nominati “disturbi del linguaggio” sarebbe sempre meglio aspettare la fine della scuola d’infanzia o la scuola primaria: fino ai 5-6 anni il bambino sta ancora cercando di costruire un suo linguaggio, va per tentativi ed è molto importante ricordarsi che ogni bambino ha le sue tempistiche.
Se la difficoltà permane all’inizio della scuola primaria si può contattare uno specialista del settore per una valutazione, ed eventualmente intraprendere un percorso per supportare gli strumenti linguistici e psicologici del bambino, in modo da non protrarre una situazione che può essere di disagio.

 

Dott.ssa Giuliana Pelizzari
Psicologa – Psicoterapeuta
Esperta in età evolutiva e genitorialità

Chi Siamo

intera
Presso il Centro di Psicologia Giuridica – Sessuologia Clinica – Psicoterapia di Padova ricevono i seguenti professionisti... 
Scopri Chi Siamo

Contatti

Per prendere appuntamento o per ricevere informazioni è possibile chiamare direttamente il Responsabile dell'area Consulenza Psicologica.

  • Telefono: 349.8632076

Google +

Dove Siamo

mappas
Il Centro Interattivamente si trova in Via Carlo Rezzonico, 22 – 35131 Padova.
Scopri dove siamo

Sei qui: Home Domande e risposte Nostro figlio, pur essendo in età, parla ancora poco e fatichiamo a capirlo. Come aiutarlo?